Quanto è alto Renato Brunetta?

23 luglio 2008


Non è tanto una mia curiosità. Brunetta è talmente basso che sapere anche con precisione quanti cm è mi pare quasi eccessivo e offensivo. Ma cavolo, tutti i giorni su questo blog arriva gente da Google che sta cercando quanto è alto il nostro nano Renatino…

Quindi di fatto, siamo passati dal Brambillismo alla Brunetteide… E tutto ciò solo perché avevo scritto questo


Ora, venendo un secondo seri, se avete letto cosa avevo scritto su Brunetta magari sarete curiosi di sapere cosa penso oggi di lui. O, se non lo siete, diciamo che sono io a volervelo dire.

Allora, era e rimane un professore saccente, odioso e pieno di sé. Ma nel ruolo in cui lo hanno messo ben venga la sua strafottenza! Magari non raggiungerà l’obiettivo di far lavorare anche i dipendenti pubblici (retrograde resistenze sindacali, alti costi legati ai controlli sulle visite fiscali) ma almeno ha smosso le acque, gli ha messo un po’ di “paura”, ha lanciato messaggi forti e diretti verso chi prende lo stipendio per non far nulla dalla mattina alla sera.

Potrebbero essere solo annunci mediatici, impossibili da mettere in pratica. In questo momento non mi interessa, si vedrà nei prossimi mesi. Ciò che mi interessa è l’aver messo all’ordine del giorno ed aver attirato l’attenzione di tutti su un tema. Il dipendente statale non è e non deve essere un privilegiato. Si ammala il doppio di un dipendente privato? Timbra il cartellino e va a fare la spesa? Scalda la sedia e non fa nulla? Non può essere licenziato? Il servizio al cittadino è scadente? I dirigenti sono intoccabili?

Vai Renatino. Non fermarti agli slogan.

Etichette: ,

10 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Ciao Daniele, Brunetta è diversamente alto, certo che dal tuo metro e circa 90 siamo tutti un po' gnomi.
Il problema è che in un paese dove si legifera già troppo ha delibarato x provvedimenti che esistevano già...della serie l'invenzione dell'acqua calda.
Il problema dipendenti pubblici esiste eccome colo che è lungo e complesso e a mio avviso il nano è partito con il piede sbagliato

Stormy ha detto...

Esatto, sono tutte leggi che esistevano già, spesso magari non venivano applicate, cosi come le visite del medico fiscale, ma vi rendete conto della mole di lavoro se al primo giorno te lo mandano a casa?
Sembra che abbiano lanciato chissà quale rimedio, ma alla fine, non c'è nulla di nuovo...
Ci stanno rovinando, non avevo mai visto tante baggianate in cosi poco tempo.
Ah dimenticavo ho letto da qualche parte che c'è stata una proposta di ridurre l'età di frequentazione della scuola dell'obbligo a 14 anni.
Che tristezza

Daniele ha detto...

@ Giancarlo e Stormy: ma io sono d’accordo con voi! E’ la scoperta dell’acqua calda… Ma da un punto di vista mediatico, come sono bravi questi qua a far passare il nulla come il meglio non ce n’è… Però, almeno Renatino fa un po’ di casino, agita un po’ le acque ed ha posto all’attenzione di tutti il problema… Che poi lo risolva è un altro discorso…

Chiara ha detto...

Saranno anche leggi che esistevano già ma se nessuno si è mai preoccupato di farle rispettare a poco servivano! E anche se non è stato proprio Brunetta a crearle almeno le ha rispolverate per esercitare un maggior controllo! E questo è un merito! Almeno qualcosa lui sta facendo! Sperando che i risultati siano visibili e il settore pubblico ne tragga beneficio!

albertozan ha detto...

Almeno i parassiti per un po' saranno un po' meno parassiti...vergogna!!!

Simone ha detto...

Daniele magari le parole servissero.

Sono convinto che Brunetta ci crede veramente, il problema sono i leader del governo attuale, hanno altri obiettivi in mente.

Anche a Bersani ho sentito dire cose che servirebbero cosi tanto in Italia, come togliere il notaio per le compravendite delle case, poi pero le lobby sono entrate in gioco ed e' saltato il banco.

Sarebbe bello mi sbagliassi, perche' indipendentemente dal governo l'Italia finche' non sistema la gestione pubblica (4 milioni di dipendenti) e la rende efficiente (e poi finche' non fa pagare le tasse a tutti, facendone poi pagare di meno ma a tutti), non andiamo da nessuna parte.

Io credo che con SB primo ministro, speranze che Brunetta possa fare grandi cose non ce ne sono, quelle cose li verranno sempre barattate con gli altri partiti per le cose piu "importanti" .. quelle per gli "amici"

Bacchini Fabio ha detto...

Ciao Daniele,
ho avuto modo di incontrare Brunetta e ti posso dire che non supera il 1.40. Io ero a sedere, lui mi passa di fianco ed eravamo alla stessa altezza...io sono alto 1.70!!! Detto questo, posso dirti che è un uomo veramente pieno di sè, ma, allo stesso tempo, è uno degli economisti più bravi di questi tempi. Riesce a parlare di economia con una facilità unica, in modo comprensibile anche a chi di economia non ne capisce niente. Inoltre, a dichiarato guerra ai fannulloni. Il solo fatto che l'ha fatto, si merita il ruolo di ministro per i prossimi 20 anni. Mi auguro, ma di questo ne sono sicuro, che riuscirà nel suo intento. Se ci riucirà, senza esagere, si merita il premio Nobel per l'economia!!!
Ciao
Fabio

P.s. Vi invito a vedere le foto della Moglie di Brunetta...oltre ad essere una bella donna è alta 30/40 cm più di lui!!!

Daniele ha detto...

@ Simone e Fabio: ecco due esempi di come si possano avere idee completamente opposte… Uno è sicuro che non cambierà nulla e l’altro è sicuro che Brunetta ce la farà… :-)

P.S.
Ho visto su un giornale la foto di cui parli... E' talmente ridicola che l'ho cercata su internet perchè volevo mettere quella... Però su internet non ce n'è traccia...

Michele ha detto...

E' molto bravo in politica e nel fare dell' Italia di una grande nazione ma secondo me si deve anche inventare per se un marchingenio o una pozione che lo faccia crescere di 30-40 cm perchè se non lo fa, resta una specie di "nano da giardino intelligente" alto 130-140 cm

Michele ha detto...

E' molto bravo in politica e nel fare dell' Italia di una grande nazione ma secondo me si deve anche inventare per se un marchingenio o una pozione che lo faccia crescere di 30-40 cm perchè se non lo fa, resta una specie di "nano da giardino intelligente" alto 130-140 cm