Maratona di Barcellona: storia e video

14 marzo 2010


Ed eccomi a raccontare la mia seconda Maratona. La prima però che mi ha visto al via con la consapevolezza di poterla correre e di poter quindi provare cosa vuol dire arrivare correndo fino in fondo.

GENESI:

Prima vorrei fare un piccolo passo indietro, andando al perchè ho deciso di ributtarmi sulla Maratona e come ci sono arrivato.

Novembre e dicembre 2009 erano mesi in cui avevo davvero poca voglia di correre (ho corso 10 volte per un totale di 111 km in due mesi!).

Così, al solito, ho pensato: "datti un obiettivo ambizioso, datti uno stimolo, prova di nuovo una maratona. Così se ti rompi, come sempre accade quando allunghi le distanze, hai la scusa per non correre. Se non ti rompi vai a Barcellona il 7 marzo!".

E così ho iniziato ad aumentare i km dell'uscita del week-end e ad aggiungere 10 km a metà settimana. Praticamente due uscite la settimana.

In pratica attendevo, come sempre in passato, che il ginocchio facesse crac. Ed invece resisteva. Così, quando un giorno ho fatto 35 km rimanendo integro, ho deciso che sarei andato. L'ultimo warm up è stata la mezza di Verona il 21 febbraio e poi la sera stessa via con l'iscrizione online.

In pratica le canoniche 16 settimane di preparazione hanno visto novembre e dicembre con una cinquantina di km ciascuno e gennaio e febbraio con quasi centocinquanta.

Un pazzo: una maratona preparata correndo due volte a settimana. Ma avevo allenato la testa, la testa era prontissima. Avevo sofferto nel completare i lunghi, ma li avevo completati. La testa era a Barcellona, pronta. Le gambe lo avrei saputo presto.

SVOLGIMENTO:



COMMENTO:

E' stato uno splendido viaggio lungo più di 42 km. Come speravo la città ha fatto la magia. Sapevo perfettamente cosa mi attendeva km dopo km. Riuscivo a darmi dei piccoli obiettivi e con quelli mi sono regalato uno splendido sogno.

Il Garmin mi accompagnava come cronometro, praticamente ignoravo i bip dei lap ogni 5 km. Niente cardiofrequenzimetro. Avevo consapevolezza di come stavo andando ed ero in simbiosi con la città e concentrato nel godermi metro dopo metro.

La maratona ti lancia con un entusiasmo contagioso all'inizio, ti affascina e ti ammalia, poi ti mette a dura prova perchè via via perdi la facilità di corsa, perdi il piacere e la gioia dei primi km ed arriva il momento di stringere i denti, di guardarti dentro e trovare le motivazioni, i perchè, le risorse che hai per arrivare all'arrivo.

Ma quando svolti, quando capisci che ciò che volevi è a portata di mano, che ciò per cui sei lì sta per essere raccolto, la maratona ti restituisce tutto ed ancor di più dell'entusiasmo iniziale. Ti fortifica, ti fa volare verso lo striscione e ti emoziona.

Ricordavo l'emozione di New York che voleva dire che, nonostante tutto, io, partito da zero otto mesi prima, all'arrivo c'ero arrivato.

Ricorderò sempre l'emozione di Barcellona, il mio sguardo al cielo a salutare chi da poco non c'è più e a cui purtroppo non potrò raccontare questa nuova piccola pazzia. Ricorderò sempre chi era con me vicino, i saluti più belli lungo il percorso. Ricorderò sempre chi era lontano ma partecipe. E ricorderò sempre i miei pensieri e cosa si prova ad attraversare quella linea.

Scusate, la maratona ti crea anche un discreto ego: sono un grande! :-)

28 commenti:

Cristina ha detto...

Bellissimo il video!

insane ha detto...

Sempre emozionante vedere certi video..ogni tanto bisogna rinfrescare la memoria e ricordare cosa vuol dire tagliare il traguardo ad una maratona.. così ti aumentano gli stimoli e la voglia,che allenamenti al buio e lunghi corsi in solitario ti annacquano un pò..
Sei un grande Daniele! ;)

..poi come fai a correrla,a riprenderti,a raccontarla,senza farti venire un attacco di nervosismo me lo spiegherai.. :))))

Mathias ha detto...

Hai fatto un reportage magnifico.. troppo bella la videocronaca. Tu sei stato un pò pazzo a correrla con 2 sedute settimana si penserà, lo ammetto è passato per la mente anche a me sto pensiero, poi però penso che se ci affidassimo solo ai numeri e alla logica non ci si emozionerebbe più di niente. Sei andato incontro alla fatica e alla maratona con un sorriso splendido. Monumentale.

Nick.12 ha detto...

Grandissimo Daniele, bellissimo il video e devo dire che sei arrivato fresco e con un buon tempo con il poco allenamento che avevi fatto:-)
Barcellona città ti aiuta tanto per uno sforzo fisico del genere, poi tu la conosci bene:-)
(Che programma hai usato per montare il video)
Ciao Nick

Fatdaddy ha detto...

SPETTACOLO PURO.
E' stato come correre una maratona al tuo fianco, scoprendo una città che merita sicuramente il tributo che attraverso le immagini le hai dato.
Grande, grande, grande Daniele!!!
Questa è magia...

the yogi ha detto...

non posso darti torto... ;) ancora una volta mi hai fatto rivivere un bel momento della mia vita sentimentale.... proprio bello!

er Moro ha detto...

se esistesse una classifica dei migliori post, beh... questo meriterebbe uno dei primi posti!
Emozionante ed essenziale, ben raccontato e magnificamente concluso:
post d'autore
Grande Daniele

Mario ha detto...

bellissimo reportage, bei ricordi, Barcellona l'ho fatta l'anno scorso...

Daniele ha detto...

@Cristina: :-)

@insane: in oltre quattro ore hai tutto il tempo anche per riprenderti... :-))

@Mathias: beh, monumentale non è male! :-)

@Nick: la fatica chiaramente l'ho sentita, però se mi guardo alla partenza ed all'arrivo in effetti sembro davvero ancora fresco... il video l'ho mondato con iVideo del Mac..

@Fatdaddy: sì, magia!

@the yogi: allora ho ragione! grazie! :-)

@er moro: grazie, troppo gentile.. d'altronde essendo "scrittore" post d'autore mi si addice.. :-))

@Mario: felice di averti fatto rivivere qualche bel momento...

Tosto ha detto...

bellissimo il video mi sono emozionato!

Master Runners ha detto...

Sei uno spettacolo!
Mi ha fatto venire i brividi!
Grande Daniele!!

antherun ha detto...

fantasticas idea quella del video! complimenti per i tuoi 42km di pellicola!!!

Daniele ha detto...

@Tosto, Master, Antherun: grazie ragazzi!

Frate_tack ha detto...

Posso dire solo una cosa " che gran figataaaaaa!!!!"

Daniele ha detto...

@Frate: d'altronde il non andare a 4' al km come te avrà almeno i suoi vantaggi no? Che posso dedicarmi a ste cagate.. :-)

Simone ha detto...

Ciao Daniele,
bella emozione, del resto la maratona e' mitica proprio per questo ... e poi a Barcellona, non un posto qualunque per te!!!
Bel video e complimenti per esserti regalato questa emozione!!!

Mi hai fatto venire voglia di rifarla ...

animo animo ... :D

Andrea ha detto...

Si può dire altro, se non:
1) Complimenti!
2) Invidiaaa!!!

franchino ha detto...

Che emozione il video! Ne avevi già postato di New York, mi ricordo!
Complimenti per questa pazzia portata a termine!

Daniele ha detto...

@Simone: vedo che non ti sei dimenticato gli incitamenti... venga, animo animo! :-)

@Andrea: grazie!

@Franchino: e sì, maratoneta esperto n video in corsa... :-)

Bacchini Fabio ha detto...

Sono senza parole...il video mi ha emozionato!!!! E ad esser sincero sono rimasto sbalordito dal tuo sorriso che è durato per 42,195 km!!!!
Mi ripeto...sei un grande.

Daniele ha detto...

@Fabio: ho corso un po' in estasi.. anche a me fa un certo effetto ad esempio vedere la gioia stampata in faccia all'arrivo sulla Rambla (km 38 e non sentirlo..)

uscuru ha detto...

questo si ke e' uno spirito da maratoneta!!!
averla vissuta in quella maniera ti gratifica ancor di +.
io la mia migliore(e non era pb)l'ho fatta a Roma (la seconda), mia moglie all'arrivo mi domando'...."ti ho visto da lontano, fino all'arrivo, ma ke te ridevi", e' stato difficile in quel momento spiegarglielo.
bella Mara Danie'!!

uscuru ha detto...

adesso guardo il video!! ;)

uscuru ha detto...

bellissimo video!!
GRANDE!!!

Karim ha detto...

E' ufficiale: sei un mito!

Daniele ha detto...

@Uscuru: sì, forse è vero quello che dici.. qui la mente era veramente sgombra dai numeri e da ogni pensiero se non quello di godermela... vedremo se e quando ne farò un'altra e potrò compararle...

@Karim: cavolo se è ufficiale allora mi metto comodo.. :-)

Paolo "Cibulo" ha detto...

bellissimo il video! Sono un po' in ritardo ma ti faccio i miei complimenti Daniele!

Mokina ha detto...

e con un po' di ritardo ti dico: sei un mito!!! bellissimo video...bravo dani!