Un fatto privato

14 luglio 2008
Posted by Daniele

Raramente qui scendo nel mio profondo riportando fatti privati. E’ il mio modo di concepire questo spazio. Difendo la mia riservatezza nei confronti di fatti personali che non ritengo di dover rendere pubblici.

Ma ora mi sento di parlare di un fatto che mi sta toccando particolarmente perché triste, tristissimo.

Oggi se ne è andata una amica dei miei genitori. Si era sposata nello stesso giorno in cui si sono sposati mia mamma e mio babbo. C’era una amicizia ultra trentennale. E c’è stata una malattia che l’ha portata via in pochi mesi. Ha due figlie che hanno più o meno la mia età. Una sua figlia pochi anni fa (penso 3 o 4) ha perso il marito, stroncato da un male fulminate nel giro di pochissimi giorni. La morte lo portò via oggi. Se ne sono andati lo stesso giorno.

Perché un dolore così forte (un marito e una madre) in così poco tempo? Perché lo stesso giorno? Perché? Perché?

Penso a ciò che lascia e provo una profonda pena.

Penso a mia mamma, molto toccata dal peggiorare delle condizioni e che mi immagino come si senta alla notizia di oggi. Questa è la vita, sappiamo come va ma non siamo mai pronti ad affrontare certi avvenimenti. La banalità di apprezzare sempre e comunque quello che si ha oggi perché non si sa domani come andrà è una banalità che non dovremmo mai dimenticare.

Non so bene perché ho scritto tutto questo qui. Penso perché sono lontano da casa e certe cose quando non sei a casa sembrano quasi non riguardarti, non toccarti. Ma mi riguardano e mi toccano.

Ciao Ornella.




Etichette:

8 commenti:

Ed ha detto...

Il blog in certi casi serve anche a condividere dispiaceri e ti capisco.

Mathias ha detto...

Ti sono vicino Dani..qualche tempo fa anche io avevo postato il racconto di una morte di una persona vicina alla famiglia di Ele, di un ragazzo che ieri c'era e ora non più.. condivido con Ed, certe volte sfogarsi fa bene..chi ti segue ti vuole bene e di te è disposto a condividere non solo le gioie ma anche i momenti più tristi.. coraggio!

Ezio ha detto...

Forza Daniele, il destino alcune volte si accanisce, e non ci si puo' davvero fare niente. Ciao.

Monica ha detto...

un abbraccio da parte mia.

GIAN CARLO ha detto...

Super coraggio e continuare a credere nel futuro.

Irene ha detto...

Scrivere fa sempre bene e ancora di più condividere. Io so, per esperienza personale, che la vita è bella, bellissima e vale la pena di essere vissuta, ma ti riserva anche delle tristi sorprese, ti chiede molto e ti chiede di portare pesi che tu non pensi di averne la forza...e poi dici a te stesso quello che hai scritto: godo di ogni momento, vivo con specialità e serenità, la quotidianità!

Pimpe ha detto...

..ciao Da, condividono in pieno quello che hai scritto.. viviamocela questa vita ogni giorno, e condividiamo la nostra voglia di vivere..

max ha detto...

Sagge parole....concordo in pieno, la vita va vissuta giorno per giorno ed il più intensamente possibile perchè, in fondo, è solo "un attimo"...