Stramilano OK!

28 marzo 2011


Stavolta è andata bene. Anzi, direi molto bene. Seppur il tempo finale in valore assoluto non è granchè (1:50:12), è arrivato con una bella condotta, semplice, lineare e con una progressione finale in cui ho dato davvero tutto che quello che in questo periodo posso dare.

C'era veramente tantissima gente, giornata nuvolosa e temperatura sui 13 gradi. Quindi condizioni climatiche ottime.

Abbandonato dalla prevista lepre (Mathias si è buttato con Eleonora nella Stramilano dei 50.000) mi metto nelle griglie di partenza e pronti, via, non succede niente... Non ricordavo un imbottigliamento simile. D'altronde quasi 6.000 persone al via e si vedono.

Nei primi 2 km è davvero difficile correre, mi rendo conto che sto perdendo molto tempo. Ho settato il Garmin sui lap ogni 5 km, quindi non mi rendo conto di quanto. La tentazione di recuperare subito il tempo perduto c'è ma invece cerco di prendere il ritmo che avevo deciso (5:15) consapevole che ai 5 km sarei passato in ritardo. Così è. Non mi preoccupo e proseguo.

La corsa è veramente sciolta. Trovo un ritmo regolare senza faticare molto. I due split successivi di 5 km sono praticamente identici: 26:06 e 26:07.

Avrei voluto accelerare un po' prima ma il pensiero alla mezza del Lago Maggiore ed al crollo a partire dal 13° km mi faceva mantenere la calma correndo un po' sotto le possibilità.

Passato il 13° km ho ascoltato me stesso e sentivo che stavo bene. Stavolta non vedevo alcun crollo all'orizzonte. E quindi, come avevo pensato prima, al 15° km decido di osare ed accelerare.

E così inizia una bella rimonta. Aumentando il ritmo ovviamente aumenta la fatica ma la sento come normale e la gestisco bene. Supero molta gente (da qui alla fine più di 300 persone) e ciò, come sempre, galvanizza.

Il quarto split da 5 km esce in 25:13. Ormai siamo verso la fine, butto sul piatto tutto quello che ho. Il girare intorno all'Arena Civica ed entrare per lo sprint finale è davvero suggestivo. Ne ho ancora per sprintare ed arrivo sotto lo striscione davvero soddisfatto.

Ma come mi piacciono le gare gestire bene di testa e con giudizio!

La Stramilano si è meritata la partecipazione. Nessun problema per la viabilità, niente macchine sul percorso :-) Un sacco di gente ed ogni tanto anche qualche incitamento. Percorso scorrevole con partenza ed arrivo molto belli. Direi che merita la tradizione che ha.

E dopo 3 anni di vita a Milano era anche ora che la corressi! E l'ho onorata al meglio.

Etichette:

12 commenti:

Master Runners ha detto...

Ciccio volemo le foto, gente come te è brava a racontare, lo sappiamoo!!!!!

:PPP

Zitto zitto....

GIAN CARLO ha detto...

Fatta la mezza è ora di ri-pensare in grande : Pisa a Natale ???

nino ha detto...

finalmente una bella domenica di sport "partecipato" a milano. peccato che capiti solo 2 volte all'anno

Fatdaddy ha detto...

Avevo letto altrove pareri molto negativi su questa gara, son felice che per te sia stata al contrario una splendida giornata di sport!

er Moro ha detto...

Good good! Come si dice: ben tornato! O forse sono tornato io?!? Boh :/

Ale57 ha detto...

E finalmente un post come si deve, con tanta positività. Bravo Daniele, sei sulla buona strada....

Daniele ha detto...

@Master: cavolo, mi hai scoperto subito! :-)

@Giancarlo: Natale è looontanooo....

@Nino: sempre meglio di niente, no?

@Fat: ma avevi letto cose negative in generale o proprio sull'edizione di domenica scorsa?

@ermoro: no, no, son tornato io.. alla mia lentezza naturale..

@ale: dai che fra poco rimetteranno anche te bene sulla buona strada..

monica ha detto...

bravo dani!! e ora pensiamo alla prossima!!! :)

Fatdaddy ha detto...

Di domenica scorsa...mmmhh, vediamo, il blog "Mezzocaffè" (Blogtrotters) e (forse?) qualcosa su podisti.net...

Daniele ha detto...

@Monica: :-) e ne faccio un'altra a breve!

@Fat: sono andato a lasciare un commento da Mezzocaffè..

Francesco ha detto...

Ebbravo il danielone!
Dai un'occhiata qui:

http://www.salentoweb.tv/news/3758/mezza-maratona-nazionale-domenica-sara-prima-made-lecce

per quest'anno te la sei persa, ma l'anno prossimao non avrai scampo: devi venire a farla!!!!

stammi bene,
Fra

Daniele ha detto...

@Francesco: affare fatto.. :-) Ricordamelo l'anno prossimo!