Ingrid Betancourt

02 marzo 2008
Posted by Daniele


A volte si sentono distrattamente notizie al telegiornale, si leggono di sfuggita titoli di giornali, ma non ci si prende mai il tempo di approfondire e riflettere.

Nelle scorse settimane ho avuto modo di ascoltare due interviste alla figlia ed alla madre di Ingrid Betancourt. La dignità, la lucidità ed il dolore di queste persone mi hanno colpito ed ho deciso di capire un po' di più chi è Ingrid Betancourt.

E ho scoperto una donna che poteva, e può ancora, rappresentare una speranza per il proprio Paese, la Colombia. Una donna che aveva deciso di portare il suo impegno politico contro il narcotraffico, la corruzione dilagante e la difesa dei diritti umani. E per questa sua passione civile da oltre 6 anni è prigioniera della guerriglia colombiana.

Queste poche righe sono per sensibilizzare sulla vicenda e per invitare ad approfondire. Per chi vuole saperne di più, ecco il link alla pagina di wikipedia su di lei.


Etichette:

3 commenti:

Riverinflood ha detto...

Sottoscrivo!

Melina2811 ha detto...

La situazione in Colombia è veramente grave, speriamo che la liberano...

Susanna ha detto...

Andrò a leggere la pagina di wikipedia...effettivamente sappiam così poco di lei!