Bersani e le rotture di...

20 settembre 2007

Stamani un agente assicurativo molto esuberante e simpatico, chiaccherando, mi ha candidamente confessato " io intasco in nero in una settimana quello che lei guadagna in un mese" (senza ovviamente sapere quanto io guadagno...). Sorridendo compiaciuto.

Ma poi ha anche aggiunto "anche se ora c'è Bersani che ci sta un po' rompendo i coglioni, certe cose non si riescono più a fare".

Ecco, sapere che Bersani gli sta rompendo i coglioni non sapete quanto mi faccia piacere. Se quello che intascano in nero lui e tutte le migliaia di evasori come lui emergesse, tutti noi pagheremmo molte meno tasse e forse l'Italia andrebbe un po' meglio...

Etichette: ,

11 commenti:

Ed ha detto...

Direi proprio di sì. Poverino, Bersani gli rompe i c...
Quanto mi dispiace!!!

Francesco - ChaZ ha detto...

Che faccia tosta! >__<''

Angie ha detto...

Immagino la tua faccia..non deve essere stato facile reprimere qualche istinto omicida!
;-)

Morgan ha detto...

spero che vada in galera quel tipo, odio 'sta gente.

Irene ha detto...

Non sopporto l'arroganza, non sopporto chi si vanta di non pagare le tasse, e si impegnano anche a far sentire fessi quelli che rispettano le regole. Penso che se non gli hai usato violenza sei stato veramente bravo.

Polis ha detto...

pagherremo tutti un po e di meno

Furio ha detto...

iTALIA , paese di furbi; certo che vantarsene pure...

klochov ha detto...

Guarda, dopo aver letto questo post, se trovassi Bersani per la strada istintivamente lo abbraccerei!!! :)

fabiodelpia' ha detto...

certo che con il buon esempio che danno i nostri politici...

Ottavio ha detto...

Quasi non ci credo che ci siano persone così ingenue da andare in giro a vantarsi di un reato punibile penalmente come se nulla fosse, cioè, come se mi vantassi di aver scippato una borsa, rubato un portafogli, spacciato eroina.

Da non crederci...

Poi, per quelli che fanno i moralisti, che hanno schifo a sentire ste cose, che loro mai e poi mai, che odiano questa gente, che se pagassero tutti si pagherebbe meno, ecc.

Voi, anzi, noi, quanti file ci siamo scaricati illegalmente?
Perchè lo sappiamo che è illegale, vero? Che per la legge è la stessa cosa che rubare, vero? Che siamo punibili penalmente, vero?

Ogni canzone, film, gioco, programma, immagine, ogni file scaricato illegalmente costa allo stato il 20% di iva, senza contare le tasse che chi il contenuto del file lo vende avrebbe pagato se il suo prodotto fosse stato acquistato regolarmente.

Facciamo due conti, quanti milioni evadiamo? Tanti? Pochi, si dai, pochi, mica siamo come quelli che vanno in giro a dire che guadagnano tanto perchè evadono.
Noi in realtà evadiamo pochi euro, massimo qualche centinaio all'anno, ma proprio quelli che scaricano di brutto brutto.
Che volete che siano pochi euro di fronte a quelli di Valentino Rossi, una baggianata...

Ma quelli la, quelli che non fanno lo scontrino, quelli si che sono ladri, che rovinano il paese, quelli si che si possono odiare, che ci fanno venire i conati di vomito, che bisogna avere un self control inglese per non linciarli quando ci compaiono di fronte.

E' molto facile fare i moralisti a parole, l'evasione è un grandissimo problema in Italia, l'evasione va combattuta seriamente e costantemente, in tutte le sue forme, non solo in quelle che fanno più comodo.

Quindi,

- paghiamo tutti i file che dobbiamo pagare, troppo facile rubarli dalla rete
- paghiamo tutti il canone rai
- smettiamo di acquistare merce dagli ambulanti abusuvi
- paghiamo i biglietti dei tram, delle metro, dei treni
- smettiamo di chiedere ai dipendenti di fare ore in nero, smettiamo di chiedere ai datori di lavoro di fare ore in nero
- smettiamo di acquistare merce contraffatta, anche in questo caso evadiamo, eccome
- ecc.
- ecc.
- ecc.

Perchè aspettare che sia qualcun'altro ad intervenire quando possiamo farlo direttamente noi, subito.

Poi si potremo lamentarci, potremmo chiedere giustizia, altrimenti facciamo solo la figura di chi grida indignato contro persone disoneste perchè è invidioso del fatto che sono riuscite a rubare più di lui.

Simone ha detto...

Anche io parlavo con un amico che lavora per i commercialisti, ed effettivamente alcuni cambiamenti introdotti ultimamente stringono nettamente le maglie contro l'evasione.

Ad esempio la lista clienti-fornitori, mentre chi ha sempre evaso li contesta perchè dice che vogliono mettere in piedi uno stato padrone, che stringe nella morsa fiscale.

Spero che moltiplichino per 10 le iniziative già passate, purtroppo i provvedimenti sono sempre smorzati dalle lobby, che tramite alcuni politici riescono sempre ad avere qualche "accortezza"!

comunque meglio poco che niente, e meglio tardi che mai!!!