-50 giorni

14 settembre 2007
Posted by Daniele

Il countdown in questo momento segna:


E per l'occasione riporto le parole, a firma di Umberto Veronesi, che sono apparse sui quotidiani per pubblicizzare la Maratona di Milano. Direi che sono valide anche per quella di New York...

Non mollare. Bastano queste parole a spiegare il segreto di due avventure così diverse: la maratona e la ricerca scientifica.

E invece si tratta di due modi molto simili di mettere alla prova se stessi. Per capire se si è davvero capaci di stringere i denti di fronte alla fatica. Di impegnarsi ogni ora, ogni minuto. Di cercare nuove vie accettando nuove sfide.

E tutto questo con la stessa passione ed entusiasmo del primo giorno. Perchè non importa se studi in un laboratorio o corri su una strada sotto il sole.

L'unica cosa che conta è che alla fine arriva al traguardo solo chi non si è mai fermato.



4 commenti:

Angie ha detto...

Certo..la dovrai vivere come una gioia ed una splendida esperienza..il resto poi arriverà!
:-)

Mathias ha detto...

Bellissime queste parole, Veronesi è un grande! .. :-) 49 giorni all'alba, anzi ancor meno, dato che l'aereo atterra a NY qualche giorno prima della partenza!..

Grissino ha detto...

Io verrei a NY per shopping e salutare gli amici...
:-P

Irene ha detto...

Veronesi io non lo sopporto proprio... anche se quello che ha detto (questa volta...) è saggio.