Mancano 100 giorni

26 luglio 2007




Allenamento, impegno, voglia, divertimento, costanza, salute, sofferenza, forza di volontà. Ci sono state fino ad oggi. Ci devono essere ancor di più in questi ultimi 100 giorni. Ci provo.

12 commenti:

Maria & Stefano ha detto...

Forza Forza ci sei quasi!!!

Caleidoscopicum ha detto...

Ciao, anche io , come te, sono proprietario di un blog (nel quale, ovviamente, apprezzo vedere lettori) ed ho in mente di creare un circuito di scambio link affinché la popolarità dei nostri spazi web cresca nei motori di ricerca grazie all'aumentare del Page Rank. Ti chiedo perciò di linkare il mio blog ( Caleidoscopicum ) e di segnalarmi ciò (includendo l'indirizzo del tuo blog) , in un commento all'interno di Caleidoscopicum stesso.
Se accetterai, inserirò anche io un collegamento al tuo spazio web e vedremo aumentare sempre più le nostre visite!
Grazie dell'attenzione, saluti!

Stormy ha detto...

Da oltre un mese mi sono messo a correre pure io, ma comunque trovo inconcepibile (almeno per me) correre per 42 km, non ci riuscirei mai.
Hai mai pensato di raccontare questa tua prossima avventura sul blog?
Potrebbe uscirne qualcosa di molto interessante...

tioElalla ha detto...

Oggi ne mancano 99 alla nostra meta..sempre più cattivi e determinati..forza Daniele che ce la facciamo! La maratona è la metafora della vita..piena di difficoltà, salite, imprevisti..arrivarci in fondo, con qualsiasi tempo, sarà una soddisfazione che andrà raccontata!
Mathias :-)
ps: stormy..io e mia sorella sul nostro blog raccontiam giust'appunto l'avventura della preparazione della Nyc marathon, passa a trovarci

AmosGitai ha detto...

Da due mesi mi sono messo sul tapis roulant e sto correndo ogni santa sera, perdendo anche 7kg.
Chiaro che si tratta di altre cose, ma spero di continuare per tutto l'inverno per poi iniziare anche ad allenarmi in primavera outdoor ed essere pronto per la Maratona di Roma.

P.S.1: vada per lo scambio link, anche se avrei preferito una mail privata e soprattutto una richiesta meno standardizzata!

P.S.2: ma che è successo il 14 Luglio? Quasi 1000 visite: regalavi soldi???

http://chissenefrega.wordpress.com/ ha detto...

In bocca al lupo!! ..e complimenti per lo sforzo che non è da tutti (io per esempio ho il fiatone solo a fare 2 gradini!)

Inalternativaio ha detto...

io crollo dopo 100 metri figuriamoci in una maratona.. già alle medie. ero una piccola campionessa di velocità ma resistenza zero..
cmq.. a proposito di 'the big kahuna', se riesco a farmi restituire il film magari ci penso io ad estrapolarne la traccia che ho riportato sul mio blog. anche se.. bah.. ultimamente sono un po' sovraccarica di impegni.
parli solo catalano o anche castigliano?

clarita ha detto...

il link al tuo blog è stato inserito nel blog di clarita ;)

Paolo ha detto...

Complimenti! Una maratona è sempre una bella esperienza, faticosa ma bella, ma quella di New York credo sia una di quelle speciali. Anche io amo la corsa, anche se per adesso è più alla mia portata una mezza maratona.
In bocca al lupo! E buon allenamento.

Stefy ha detto...

Ciao Daniele
Che bello, la maratona di NY!!!
Per problemi di lavoro ho rallentato il passo, ma anch'io miro a qualcosa di grandioso!!
Nel senso buono ti invidio e non vedo l'ora di leggere un tuo post a riguardo!
Per lo scambio dei link?
Se ti va fai pure, io ti ho già inserito nei miei molto volentieri...
Buona sudata allora!

Stefy

Simone ha detto...

Tieni duro e dacci dentro,
anche io sto preparando New York,

magari ci diamo apputamento per una supercena la sera dopo la Maratona, o ci incroceremo a Central Park ... io sono quello con la Maglia della Nazionale Italiana di Calcio ;)

chit ha detto...

Da appassionato degli sport di fatica mi inchino davanti a chi corre una maratona. Tanto di cappello!
Ripasserò senz'altro a leggere gli sviluppi e... incrocio le dita! ;-)