Milano - Lecce: sola andata

15 dicembre 2008


Con la corsa di sabato ho superato la barriera dei 1000 km corsi in un anno. Per molti runner che passano da queste pagine 1000 km non sono molti, per me sono invece un qualcosa di inimmaginabile fino a pochissimo tempo fa.

Ho ripreso a febbraio, dopo uno stop assoluto di 3 mesi post maratona di New York, e piano piano ho progredito ed ho apprezzato la bellezza dell'uscire a correre, dello star bene fisicamente e dello sfidare se stesso.


E domani inizia la tabella di 16 settimane che dovrà portarmi a Parigi. Mercoledì finisco anche il ciclo di fisioterapia che, apparentemente non sembra mi abbia dato chissà quale beneficio. Me speriamo che abbia modificato o rinforzato ciò che dovrà reggere alle lunghe distanze. Speriamo bene...

Dovrò trovare il tempo, lo stimolo e la voglia di correre 3 volte a settimana seguendo i ritmi abbastanza duri del metodo First (QUI cosa ho in mente di fare). In questo momento sono carico ed ho voglia di cominciare la tabella e poi racconterò come andrà.


KM TOTALI: 1004

NUMERO ATTIVITA': 97

PASSO MEDIO: 5:10 MIN/KM


I 1000 km sabato sono stati superati con un'uscita di 15 km sotto una leggera pioggia, ad andatura "folle" per la preparazione di questo periodo. Li ho completati in 1:13:58 a 4:56 min/km di media. Tenendo molto nella parte centrale e riuscendo anche ad accelerare nel finale. Direi bene.

Etichette:

13 commenti:

antherun ha detto...

eh eh per un attimo leggendo il titolo del post avevo pensato che avessi deciso di partecipare alla maratona del salento! deformazione "geografica"...complimenti per il tagliando dei 1000km!!!

GIAN CARLO ha detto...

Si il virus sta prendendo i piedi.
Il 2009 lo chiuderai con un Milano Copenhagen.
Believe me !


1.472 km – circa 14 ore 16 min
MilanoItalia

1. Procedi in direzione sudovest da Via Torino verso Via Spadari 69 m
2. Svolta a destra in Via Spadari 0,1 km
3. Prosegui su Via Armorari 0,1 km
4. Svolta a sinistra in Via Cordusio 21 m
5. Svolta leggermente a destra in Piazza Tommaso Edison 0,2 km
6. Svolta a destra in Via Santa Maria Fulcorina 89 m
7. Prosegui su Via Santa Maria alla Porta 0,2 km
8. Prosegui su Corso Magenta 0,4 km
9. Prosegui su Largo Paolo d'Ancona 45 m
10. Svolta leggermente a destra in Corso Magenta 0,7 km
11. Svolta leggermente a destra in Piazzale Francesco Baracca
Uscita da zona a pedaggio 93 m
12. Prosegui su Corso Vercelli 0,7 km
13. Svolta leggermente a destra in Piazza Piemonte 70 m
14. Svolta a destra in Via Michelangelo Buonarroti 0,4 km
15. Alla rotonda, prendi l'uscita 4a per Via Monte Rosa 0,6 km
16. Svolta a destra in Piazza Giovanni Amendola 50 m
17. Svolta leggermente a destra per rimanere su Piazza Giovanni Amendola 18 m
18. Svolta a sinistra per rimanere su Piazza Giovanni Amendola 26 m
19. Prosegui su Viale Berengario 0,4 km
20. Prosegui su Viale Eginardo 0,4 km
21. Prosegui su Viale Lodovico Scarampo 0,5 km
22. Svolta leggermente a destra per rimanere su Viale Lodovico Scarampo 0,2 km
23. Prosegui su Viale Alcide De Gasperi 1,3 km
24. Prosegui su Cavalcavia del Ghisallo 3,3 km
25. Prosegui su A8
Strada a pedaggio parziale 10,0 km
26. Prendi l'uscita verso Como/A9/Chiasso 0,8 km
27. Entra in E35 0,2 km
28. Prosegui su A9
Strada a pedaggio parziale
Ingresso in Svizzera 30,9 km
29. Prosegui su A2
Strada a pedaggio 236 km
30. Prendi l'uscita 47 per entrare in A1/A2 verso Rothrist/Basel/Bern
Strada a pedaggio 8,8 km
31. Prendi l'uscita 45-Verzweigung Härkingen per entrare in A2/E25/E35 verso Egerkingen/Karlsruhe/Basel/Mulhouse
Strada a pedaggio 28,0 km
32. Prendi l'uscita verso A2/A3/E60
Strada a pedaggio 0,1 km
33. Prendi l'uscita 9 a sinistra per entrare in A2/A3/E60 verso Liestal/Karlsruhe/Basel/Mulhouse
Continua a seguire la A2
Strada a pedaggio
Ingresso in Germania 14,7 km
34. Prosegui su A5 223 km
35. Prendi l'uscita 40-Kreuz Walldorf per entrare in A6 verso A61/Mannheim/Koblenz/Saarbrücken 33,0 km
36. Prosegui su A67 (indicazioni per Köln/Darmstadt/Hannover/A67/Frankfurt) 34,9 km
37. Prosegui su E451 (indicazioni per Hannover/A5/Dortmund/Frankfurt) 1,1 km
38. Prosegui su A5 149 km
39. Prosegui su A7 348 km
40. Prosegui su A1 13,0 km
41. Prendi l'uscita 36-Kreuz Hamburg-Süd per entrare in A1 verso Berlin/A24/Lübeck 123 km
42. Prosegui su B207 28,5 km
43. Svolta a sinistra in B207/Wagenfähre nach Rödbyhavn 0,2 km
44. Prendi il traghetto Puttgarden - Rödbyhavn per Rødby
Ingresso in Danimarca 18,6 km
45. Prosegui dritto su E47/Sydmotorvejen
Continua a seguire la E47 121 km
46. Prendi l'uscita per E20/E47/E55 19,3 km
47. Prendi l'uscita per O4 verso Ballerup/Ishøj/København V 3,2 km
48. Svolta leggermente a destra in 21 (indicazioni per København/21ø) 10,2 km
49. Prosegui su Folehaven/O2
Continua a seguire la O2 3,3 km
50. Svolta a sinistra in Sydhavnsgade 12 m
51. Prosegui su Enghavevej 1,9 km
52. Svolta a sinistra per rimanere su Enghavevej 0,2 km
53. Svolta a destra in Vesterbrogade 1,5 km
54. Svolta a sinistra in H.C. Andersens Boulevard 36 m

CopenaghenDanimarca

Matteo (Berlino) ha detto...

Complimenti per le 4 cifre (5'10" e' una signora media e in continuo miglioramento durante l' anno; a Parigi meglio che si armino di mattoni e cazuela che il muro delle 4 ore lo frantumi).

E' commento sincero, non una leccata come si potrebbe pensare da come proseguo adesso ;-) ...ma magari mi puoi dare una mano con un regalo di Natale.

Che grandi concerti ci si attende a Milano e dintorni nel 2009? Il mio "target" credo vada molto daccordo con il gusto musicale che hai mostrato nel blog, e non te ne perdi uno, a quanto pare.
Gracies, xiquet!

ps: La registrazione alla maratona di Berlino di Settembre e' aperta da oggi. Publico praticamente NYorkese, percorso veloce (chiedete al Haile), da fare.

Michele ha detto...

Per un attimo ho pensato che fosse la prossima gara che volevi fare nonstop, altro che 100 km degli etruschi :)

uscuru ha detto...

ma quelli ke hai fatto in alta quota... quelli so' curioso de sape'!!

Francesco ha detto...

E io che credevo mi avessi dedicato un post! Grande Daniele!
Fra

margantonio ha detto...

anche io come antherun sono di Lecce e mi ha incuriosito il titolo del post.
il prossimo anno dopo essere ritornato dal Salento magari ci aggiungi anche la strada fino a Barcellona...o magari procedi fino a Madrid o Lisbona.
saluti dal leccese Antonio

Alvin ha detto...

Bravo Daniele, l'anno prossimo ne fai minimo il doppio...uno di questi giorni ti mando una mail con alcune mie considerazioni sul FIRST.

Fatdaddy ha detto...

Prima il Barça e poi la Juve...non oso immaginare il tuo stato emotivo (ed enologico?) domenica sera! ;)
Io ho goduto solo a me metà, vittima di un coitus interruptus! :D

Daniele ha detto...

@ Antherun, Francesco, Marcantonio: da buoni pugliesi…. Il titolo era proprio lì per ingannare… :-)

@ Giancarlo: mi sa che hai fatto bene i calcoli…

@ Matteo: sui concerti 2009 sai che non ancora niente di chiaro.. Non mi sono granchè informato. Devo rimediare. Su Berlino, so che è interessante ma prima devo vedere come va Parigi (dopo il problema fisico dell’anno scorso è decisivo verificare se io posso correre davvero maratone..)

@ Michele: ma che scherzi? Già 42 son troppi! :-)

@ uscuru: in alta quota sempre troppo pochi…

@ Alvin: attendo la mail, sono curioso di vedere che pensi!

@ Fatdaddy: calcisticamente parlando in effetti non è andata malaccio…

fabiodelpia' ha detto...

ma te.. proprio da Milano dovevi partire..??

Marco ha detto...

Complimenti per il millino innanzitutto!!!
Anch'io, dopo avere tagliato il traguardo dei 1000 km fatti dall'inizio degli allenamenti, ho provato gioia e un po' di incredulita' pensando che questo traguardo non sarebbe stato pensabile fino ad un anno prima...

Per la preparazione anch'io sto meditando di adottare il FIRST. L'avevo, a dire il vero, gia' iniziato in luglio ma ho dovuto mollare per i problemi al tendine.
Da quella brutta esperienza mi sono un po' convinto che le ripetute fatte in quel modo non facevano per me... Per cui ora starei valutando di modificare leggermente la seduta di ripetute (intanto non facendola in pista cosi' i miei tendini ringraziano) in modo da renderla meno traumatica per me.
Per il discorso del lungo a questo punto non posso che fidarmi dell'opinione generale che mancherebbe un 36 alla tabella... L'unica cosa che pero' mi sembra e' che ci siano piu' lunghi rispetto ad altre tabelle che si vedono in giro, forse questa e' la spiegazione per non avere un 36 dentro?

@alvin: anch'io sarei curioso di sentire/leggere la tua a riguardo del FIRST...

Daniele ha detto...

@ Marco: Interessante ciò che dici e sarebbe interessante capire il come mai di queste differenze.

Cmq io la tabella first l’ho costruita sulla base di un articolo apparaso su Runners World (puoi trovarlo a questo link http://www.runnersworld.it/edisport/runners/Notizie.nsf/RisultatoRicercaNelSito/4B8E20F8353F73E8C1257361003A7C65?OpenDocument). I tempi sono basati sul miglior crono sui 10 km. E ho dovuto anche alzare un po’ i ritmi perché in realtà sarebbero stati più veloci e sarei praticamente morto).

Cmq appena mi vedo con un altro blogtrotters mi porterà il libro sul First così approfondisco un po’..