Yes, you can! (Update 5/11: non mi hanno deluso!)

04 novembre 2008
Posted by Daniele


Americans, please, votate quest’uomo.

C’è bisogno di una scossa, di una svolta epocale. Di un cambio generazionale. Di raggiungere un qualcosa che dia un segnale al mondo sia da un punto di vista politico, sia da un punto di vista dell’integrazione e della multiculturalità moderna.

C’è bisogno di Barack Obama.

"Si fatica ad immaginare quale segnale di cambiamento e quale esempio sconvolgente per il mondo sarebbe un Presidente americano di colore, meticcio si sarebbe detto nel linguaggio razzista, cresciuto nell'Indonesia musulmana leggendo il Corano alle elementari, con parenti in un villaggio africano e due lauree alla Columbia e a Harvard, in un momento fuligginoso della storia intossicata fra opposte xenofobie, guerre sante, presunte identità nazionali manovrate come clave. Obama sarebbe la risposta vivente allo scontro di civiltà, sarebbe la fusione di civiltà." (Vittorio Zucconi)

Etichette: , ,

9 commenti:

innolandpuntoit ha detto...

L'argomento politica lo evito spesso e volentieri. Non nego però che questa volta spero in una vittoria di Obama. Almeno in qualche modo "dovrebbe" avere riflessioni anche su di noi ... speriamo davvero!

franchino ha detto...

Non mi intendo di politica e ancor di meno di quella internazionale. Però Obama a pelle mi piace.
Vedremo!

Mathias ha detto...

anche io simpatizzo per lui..

Monica ha detto...

io staro' in piedi tutta la notte a seguire gli spogli! speriamo bene!

Daniele ha detto...

YES, we did it!!!!!!!! Allora è proprio vero: nothing is impossible!!!

GIAN CARLO ha detto...

Il mondo retto sulla logica della finanza ha preso una brutta deriva dalla quale è difficile venire fuori finchè facciamo leva sugli attuali valori. Sono pessimista, ma che questo momento così complicato non lo debba gestire Mc Cain mi sembra già un primo buon passo.

Micio1970 ha detto...

Forse ... ma non vorrei essere sotto l'effetto euforico delle endorfine della corsa mattutina ... siamo in una nuova ERA!

Grazie Obama ... grazie America ... per una volta una scelta coraggiosa!

Nick.12 ha detto...

Un cambiamento c'è stato, un mattone per iniziare a costruire qualcosa di nuovo, qualcosa che può cambiare questo mondo acido e consumista, ma stiamo attenti che non è tutto oro quello che luccica e il cammino sarà molto ma molto difficile...
Ciao Nick

Bacchini Fabio ha detto...

Sembra, e lo dico solo per non essere precipitoso, la persona giusta nel momento giusto al posto giusto.