Fatica/1

31 marzo 2007
Posted by Daniele


Termina oggi il primo mese di allenamenti per la Maratona di New York. E questo è il primo resoconto di come stanno andando le cose. Il titolo del post è "Fatica" e si ripeterà così ogni mese.

Non ci vuole molto a capire perche "Fatica". Sarà veramente durissima!


Comunque sono abbastanza soddisfatto. A parte qualche crisi che va dal banale "
ma chi me l'ha fatto fare" ad una riflessione seria su come io possa correre davvero 42 km, c'è il dato di fatto di essere un po' oltre la tabella di marcia.

Secondo la tabella oggi dovevo compiere per tre volte frazioni composte da 5 minuti di corsa più 2 di passo veloce. In realtà ho corso per 23 minuti filati.


E' vero che gli ultimi minuti sono stati un piccolo calvario, con una corsa quasi sul posto. E' vero che mi ha salvato la musica dei
Dire Straits che casualmente sono arrivati con la splendida "Money for nothing" live. Però li ho fatti tutti!

O forse sarà tutto merito delle scarpe nuove infilate per la prima volta oggi? :-)


5 commenti:

Francesco - ChaZ ha detto...

I dire straits ti salvano sempre nei momenti difficili. :)

Occhio a non strafare, basta un attimo e per una contrattura o stiramento si butta via un sacco di tempo e se ne perde dopo per recuperare.

Ma credo che questo tu lo sappia già! ;)

F

tioElalla ha detto...

Anche io ho

tioElalla ha detto...

Perdona mi è partito il commento prima finissi di scrivere..dicevo anche io ho nella mia playlist i dire straits, son mitici e mi dan carica quando corro..mi fa piacere che le cose progrediscano, devi farti il fondo..ma un un passo alla volta vedrai anche le tue scarpe ti porteranno a new york :)
Mathias

Signor Ponza ha detto...

Io avrò fatto la Stramilano, ma vogliamo mettere con la maratona di New York? Mi piacerebbe un sacco farla un giorno o l'altro, attualmente però penso di non essere in grado!

Francesco ha detto...

Seduto sulla mia comoda poltrona esprimo tutta la mia ammirazione e mando tutto il mio sostegno morale a chi si è lanciato in questa impresa...
BRAVO DANIELE!!!! SEI UN MITO!!!