Vasco Rossi: "La compagnia"

16 giugno 2007
Posted by Daniele

Non avrei mai pensato di arrivare a scrivere qualcosa a favore di Vasco Rossi. Ha un modo di fare, di vivere, di atteggiarsi molto lontano da me. L'ho sempre abbastanza mal visto. Sono stato a molti concerti, ma proprio per scelta non sono mai voluto andare ad un suo concerto (anche se so che ne uscirei soddisfatto per le sue belle canzoni).

Ma cavolo, non sbaglia un colpo. Non sbaglia una canzone, una produzione, una cover.

Eccolo ora uscito con il rifacimento de "La compagnia" di Lucio Battisti. Per me è stata rifatta alla grande. Quando ci vuole, ci vuole: grande Vasco!

Etichette:

4 commenti:

cohoba ha detto...

Blog molto interessante. Complimenti

Mi piacerebbe linkarlo sul mio se sei d'accordo e ricambi il favore..

ti aspetto su www.cohoba.blogspot.com

se accetti, ti linko immediatamente

grazie e continua così!

Irene ha detto...

Ciao, come va il tuo allenamento per la maratona? Non ho mai amato Vasco; non mi piacciono le sue canzoni e tanto meno il suo stile, ma l'ho sempre considerato un grande comunicatore. Solo lui riesce a fare di tutti i suoi concerti un grande evento mediatico.
Ho linkato il tuo blog sul mio, chiedo aiuto... linkami ti prego. Ho bisogno di farmi un po' di pubblicità!
Grazie e ciao

Signor Ponza ha detto...

Ma lo sai che la penso esattamente come te? Soprattutto in questo periodo mi ritrovo spesso ad apprezzare le sue scelte, in particolare quelle musicali. Incredibile, non ci avrei mai scommesso.

Enrico ha detto...

Incredibile, anche io la penso come te ed a questo punto come voi!
Devo dire comunque che provando a strimpellare con la chitarra è difficile tenere fuori alcuni pezzi di Vasco Rossi.
Peccato per il suo pensiero che mi riesce difficile da condividere, chi si porta dietro, la droga etc...