E poi all'improvviso...

22 ottobre 2008



Sali in macchina, la spia rossa della benzina non funziona, e dopo pochi metri sei a piedi…

Stai stappando lo spumante e lì, proprio mentre sta partendo il tappo, va via la luce…

Attendi da ore di vedere quella partita – la partita – e puff… senti appena il fischio d’inizio ma la televisione decide di smettere di funzionare…

Vai in aeroporto con il tuo bel biglietto ma un altoparlante ti dice che il tuo volo è stato cancellato…


Ti prepari, ti aspetta una bella uscita impegnativa (2 x 3000), sei pronto, scendi, accendi il Garmin… e dopo 100 metri ti abbandona! Batteria scarica…


L’ultimo sono io. Ieri. La prima volta che succede. E sono dovuto andare ad occhio. Sensazione strana, mi mancava terribilmente qualcosa…


Etichette:

10 commenti:

Mathias ha detto...

ma che sfiga oh...

GIAN CARLO ha detto...

Io uomo meno tecnologico, il Garmin non lo porto mai se corro su percorsi misurati....ovvero 9 volte su 10

Frate_tack ha detto...

la prossima volta mettilo in carica :-)
Belle le 3000 comuque, penso che le metterò in programma fr aun paio di settimane o forse la prox.
Ma alla fine a occhio cos'hai fatto?

Master Runners ha detto...

Daniè, consolati, a me è successo col mio orologio alla maratona di Roma, non gps, non cardio, ma al mio crono......ed è molto piu triste la cosa......moooolto triste
:(
Dal 25° ero in balia dei miei passi

uscuru ha detto...

non puoi essere garmin dipendente...
a me non sarebbe successo, non ce l'ho.

Daniele ha detto...

@ Mathias: e già…

@ Giancarlo: ma tu cavolo corri da 15 anni! :-)

@ Stefano: belle… più che altro ti sfiniscono… Alla fine dove vado di solito so che un giro è più o meno un km. Quindi ho fatto il programma che dovevo fare ad occhio. E penso di aver fatto le ripetute più veloci di sempre! Non sapendo a quanto andavo, credo di aver esagerato…

@ Master: la tua è sicuramente peggiore! Che sfiga e che fastidio deve averti dato la cosa….

@ Orlando: purtroppo sono proprio Garmin dipendente…

Micio1970 ha detto...

E' capitato anche a me ... è una sensazione strana quando sei abituato ... nel mio caso ho ripiegato su percorso misurato!

Ezio ha detto...

complimenti per la foto l'ho vista sul mio planet e...mi ha colpito. Bella!

Fatdaddy ha detto...

Mi è successo una volta e mi son sentito "perso" e così ho fatto una corsa a sensazione sul percorso noto ed arcinoto...(certo questa cosa dovrebbe far riflettere!)

Irene ha detto...

Tu cofermi una triste realtà... siamo tutti tecnologici-dipendenti e siamo diventati talmente imbranati che non riusciamo più a cavarcela senza tutti questi giochetti: cell, navigatore, portatile... !!! Per quello amo il campeggio, per un po' di tempo mi rendo conto che posso vivere senza tutto... ma solo per un po'... !!!! ciao ciao